logo

Accreditata da

Regione Lombardia Università degli Studi di Milano Bicocca


Gioco d’Azzardo Patologico. “GAP”.

In linea con l’intento di mantenere un’offerta terapeutica ampia, innovativa e specializzata, a partire dal 2019, CREST Srl aderisce al programma operativo regionale lombardo di sperimentazione di servizi residenziali per il contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico (Deliberazione n° X/7600 del 20/12/2017 della Giunta Regionale).

I più recenti aggiornamenti dalla comunità scientifica nell’ambito dei disturbi mentali hanno portato a definire il Disturbo da Gioco d’Azzardo come una dipendenza patologica a tutti gli effetti, inserendolo all’interno dello spettro dei disturbi da uso di sostanze, non correlato a sostanze (DSM 5, APA, 2013).

Il Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico è definito come un comportamento problematico persistente o ricorrente legato al gioco d’azzardo che porta a disagio o compromissione clinicamente significativi, con conseguenze deleterie a più livelli psicosociali (salute mentale dell’individuo, relazioni interpersonali compromesse, problemi lavorativi e finanziari, possibili atti criminali).

In Italia il gioco d’azzardo (in luoghi sociali adibiti al gioco e in situazioni virtuali attraverso il web) è un fenomeno in costante e grave espansione nella fascia adulta e anziana della popolazione, ma anche tra i più giovani in età adolescenziale. Questa preoccupante espansione rende necessari programmi di intervento strutturati e specializzati in grado di accogliere le diverse richieste di aiuto.

I Servizi Sperimentali attualmente offerti da CREST sono: “Diagnosi e definizione dell’esigenza”; “Trattamento residenziale breve e accompagnamento territoriale”; “Servizio di trattamento residenziale”.

I suddetti servizi avviati in accreditamento con il sistema sociosanitario (Accreditamento n. 2447 del 9/11/2011).